Placeholder

Condizionamento e Riscaldamento

Tipo split system e VRV/VRF a pompa di calore per riscaldamento e condizionamento

Gli impianti selezionati da Bioedil-Vuesse per solo raffreddamento o con pompa di calore (estate/inverno) vengono installati nella versione a parete bassa o alta, a semincasso tipo cassette, canalizzata; possono essere tipo split a due sezioni oppure tipo VRV/VRF a portata variabile di gas freon; tutti utilizzano come fluido vettore il gas freon ecologico.

Gli impianti split e VRV/VRF sono particolarmente adatti per uffici, laboratori, negozi, hotel, ecc... e prevedono un'unità esterna molto compatta e le unità interne di ventilazione estremamente silenziose: solo 26 dB. Garantiscono aria pura senza odori, deumidificazione computerizzata, ventilazione fissa o oscillante e la possibilità di fare una facile programmazione delle varie funzioni nell'arco delle 24 ore.

 

Tipo a pavimento per riscaldamento e raffrescamento

Questo è un sistema adottato in Italia da pochi anni, ma che nel nord Europa e negli Stati Uniti è usato da sempre (maggiori dettagli nella pagina Energia Rinnovabile).

Questa tecnica di riscaldamento/raffrescamento, talvolta accolta con molta diffidenza e preconcetti, è invece presente nella stragrande maggioranza delle abitazioni del centro-nord Europa e degli Stati Uniti.

Nel tubo che si snoda a serpentina per coprire tutta la superficie del pavimento di ciascuna stanza, circola acqua portata ad una temperatura di 35-40 ℃ (la metà di quella richiesta per i radiatori) in inverno, mentre in estate la temperatura è di 15-19 ℃.

In questo modo il pavimento diventa un unico grande pannello radiante il cui calore o raffrescamento vi avvolgerà in qualsiasi punto della stanza, dandovi una piacevolissima sensazione di benessere, in estate funzionano in abbinamento ai deumidificatori che provvedono al controllo dell'umidità in ambiente mantenendola ai valori di norma.

Questo tipo d'impianto è adattissimo anche per quei fabbricati che hanno un'altezza notevole (laboratori, capannoni, etc.) dove il caldo tende sempre a stazionare in alto; questo sistema capovolge le cose: il caldo sta in basso. Un altro esempio sono i vani scala aperti dove solitamente il caldo tende a diffondersi tutto in alto; con l'impianto a pavimento, il calore si estende uniformemente in tutta la cubatura.

 

Tipo ad aria

Gli impianti ad aria esistono di varie tipologie: - a fancoils a due o quattro tubi con e senza aria primaria, molto adatto per uffici. Questa tipologia utilizza come fluido termovettore acqua riscaldata da una caldaia o pompa di calore e raffreddata da un gruppo frigorifero; normalmente si utilizza la tipologia a due tubi in questo caso l'impianto funziona in riscaldamento o raffrescamento in base alla stagione; la tipologia a quattro tubi permette invece il funzionamento contemporaneo sia in riscaldamento che in raffrescamento ed è particolarmente indicata nei fabbricati con grandi pareti vetrate e/o esposizioni particolari perché permette di riscaldare in un locale e raffrescare in un altro in base alle necessità del singolo locale. Il top per questo tipo di impiantistica è l'impianto a quattro tubi con aria primaria perché oltre ai vantaggi del quattro tubi aggiunge il ricambio aria avendo installata una unità di trattamento aria che preleva l'aria direttamente all'esterno e la immette tramite una rete di canalizzazioni direttamente in ambiente opportunamente filtrata e trattata ad una temperatura prefissata.

- A tutt'aria, normalmente utilizzato nelle grandi superfici di vendita, spettacolo, ecc.. Questa tipologia utilizza come fluido termovettore aria o acqua riscaldata da una caldaia o pompa di calore e raffreddata da un gruppo frigorifero. L'impianto più economico (efficace ma spartano) è sicuramente quello realizzato con macchine monoblocco di tipo roof top che collegate ad una apposita rete di canalizzazioni prelevano aria in parte dall'esterno ed in parte dall'interno e la immettono opportunamente trattata e filtrata negli ambiente, non controllando però l'umidità in ambiente. Per ottenere anche il controllo puntuale dell'umidità ed usufruire quindi di un impianto al top realizziamo impianti che utilizzano caldaia e gruppo frigorifero per riscaldamento e raffrescamento dell'acqua che è il fluido termovettore primario e delle unità di trattamento aria che provvedono al trattamento dell'aria (fluido termovettore secondario).

Un impianto termico ben progettato ed installato è la nostra migliore pubblicità. Per raggiungere questo obiettivo utilizziamo i migliori materiali che la tecnica attuale ci mette a disposizione.    

Bioedil-Vuesse fornisce anche accurato servizio d'assistenza e manutenzione degli impianti realizzati (maggiori dettagli nella pagina Gestione Impianti). 

Ci sono tantissimi vantaggi sia economici che di comfort; Per conoscerli, potete telefonare o inviare una richiesta per posta elettronica al responsabile commerciale Bioedil-Vuesse. Avrete una risposta rapida e competente.

 

Tipo tradizionale a radiatori per solo riscaldamento

Per gli impianti termici vengono installate caldaie a muro o a pavimento, di qualsiasi potenzialità, in base all'esigenza del cliente, selezionando tra quelle di ottima tecnologia, grande rendimento e sicurezza, risparmio energetico e pochissima manutenzione. Al momento vengono consigliate caldaie con combustione pre-miscelata o a condensazione.

Per le tubazioni, oltre al tradizionale rame coibentato, consigliamo ai nostri clienti i tubi multistrato per l'estrema velocità nel montaggio, la perfetta tenuta, grande resistenza al calpestio e la bassissima dilatazione termica. Gli apparecchi scaldanti (termosifoni) in alluminio o ghisa sono selezionati fra quelli che hanno la maggiore resa (non sono tutti uguali); naturalmente vengono utilizzati anche gli elementi di termo arredo che, oltre a svolgere il loro compito principale, danno un tocco particolare all'ambiente.

Tipo radiante ad irraggiamento localizzato

Nei grandi ambienti come laboratori e industrie Bioedil-Vuesse utilizza sistemi di termoconvezione radiante tramite termostrisce appese alle pareti o al soffitto che assicurano un rapido e costante riscaldamento dell'ambiente localizzato nelle sole zone di utilizzo.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Approfondisci